HAVE A QUESTION?

Ask or enter a search term here

    In che modo i vostri algoritmi consigliano i miei contenuti?

    Una volta inviati, i contenuti vengono analizzati da più di 50 algoritmi contemporaneamente, i quali provvederanno a raccomandare ogni loro segmento ai lettori maggiormente interessati nel nostro network. Per parecchi giorni dopo il loro invio, ciascun segmento sarà collocato in una una “fase esplorativa”, al fine di testare l’interesse suscitato in un’audience più vasta possibile.

    Nel corso di questa fase, la campagna godrà di una certa priorità, al fine di agevolare lo scaling. Questa fase esplorativa è anche un importante indicatore per quanto concerne il potenziale, futuro successo della campagna. Se notate che la vostra campagna non sta procedendo come previsto durante questa fase, ciò potrebbe essere dovuto ad alcuni fattori che causano tale inconveniente.

    Tuttavia, nonostante ogni singolo annuncio sia unico, il modo in cui i nostri algoritmi consigliano i vostri contenuti può determinare il raggruppamento nei quattro seguenti criteri valutativi:

    Personale: ossia le preferenze personali dei lettori

    Comportamentale: i lettori che condividono preferenze quasi identiche

    Contestuale: i contenuti correlati all’ambiente in cui vengono raccomandati

    Popolarità: i contenuti più in vista nel nostro network per via del click-through rate

    Per farsi un’idea di come molti clienti visualizzeranno i vostri contenuti nel nostro network, quando configurate una campagna, vi invitiamo a consultare il Reach Estimator (lo strumento per la stima dell’audience potenziale) situato nella barra a destra. Questo strumento è in grado di fornirvi una panoramica mensile dell’audience potenzialmente raggiungibile, consentendovi di prendere decisioni di targeting più oculate.

    Quando inviate una campagna, o ottimizzate una esistente, potete determinare se il vostro pubblico target potenziale risulti troppo vasto o specifico, e regolarvi di conseguenza.

    Attualmente, l’Estimator prende in considerazione parametri quali i segmenti, la posizione target (Paese, regione e stato, e il device targeting dell’audience personalizzata.

    Successivamente alla “fase esplorativa” preliminare, gli algoritmi ottimizzeranno automaticamente il loro lavoro, concentrandosi sui titoli più interessanti della vostra campagna. Essi filtreranno i contenuti più performanti e li serviranno più frequentemente, al fine di massimizzare il coinvolgimento del vostro pubblico. Ecco perché è importante disporre di più titoli: essi offrono agli algoritmi un maggior numero di opzioni, consentendogli di perfezionarsi concentrandosi sui migliori titoli che contribuiranno al successo della vostra campagna.

    Qualora desideriate convogliare il traffico su tutti i contenuti di ciascuna campagna, potrete farlo avvalendovi dell’aiuto fornito da questi suggerimenti.

    Need Further Help?

    Speak to an Outbrain expert

    Contact Us